Mobile Suit 14 "GELGOOG"

Ed ecco un soggetto di fantasia tratto dal cartone animato Gundam, il modello è della Bandai in scala 1/100. Per coloro i quali non conoscano la storia della serie ecco qualche "cenno storico" riguardo l'MS 14....

 

 

Nel mezzo della One Year War, le voci riguardanti lo sviluppo di un nuovo Mobile Suit da parte della Federazione Terrestre erano giunte alle orecchie degli uomini del principato di Zeon. Sebbene lo sviluppo da parte di Zeon dei propri Mobile Suit continuasse, l'apparizione da parte della Federazione dell'RX-78-2 Gundam, armato di armi laser (o a raggi, che sarebbe il termine preciso), portò a un drastico cambiamento nei piani. Venne cancellato un progetto riguardante un Mobile Suit da alte prestazioni che avrebbe dovuto avere il nome di MS-11 Gelgoog, e Zeon passò alla progettazione di un Mobile Suit in grado di utilizzare armi come il fucile a raggi. Con il numero di modello MS-11 riassegnato all'Action Zaku del "Pezun Project", il progetto Gelgoog ripartì con la nuova numerazione MS-14, con lo scopo di dare la possibilità al Gelgoog di utilizzare le armi a raggi simili a quelle dell'RX-78-2 Gundam. A seguito del completamento dei test da parte di 30 unità sperimentali MS-14S e dello sviluppo da parte di Zeon della tecnologia del fucile a raggi, venne avviata la produzione in massa del MS-14A.
Inteso come rimpiazzo per gli ormai vecchi MS-06F Zaku II per il servizio in prima linea, il MS-14A Gelgoog era un mobile suit da alte prestazioni, probabilmente con potenza pari, se non superiore, al Gundam della Federazione. Ben strutturato sia per il combattimento terrestre che nello spazio, il Gelgoog era equipaggiato con un fucile laser e una doppia spada laser. Sfortunatamente per Zeon, l'introduzione del Gelgoog avvenne troppo tardi nella guerra e in numero limitato. Vennero immessi in combattimento solo 165 MS-14 nell'ultimo giorno di guerra durante la battaglia di A Baoa Qu il 31 Dicembre 0079. Inoltre la maggior parte vennero pilotati da piloti novellini e da reclute alle prime armi che non potevano sfruttare appieno le capacità dei Gelgoog contro i piloti federali veterani che i pilotavano i meno potenti ma più numerosi GM. E' stato spesso dedotto che, se Zeon avesse avviato almeno due mesi prima la produzione dei Gelgoog, il destino della guerra sarebbe passato a favore di Zeon.